Coma farmacologico per Bobbi Kristina Brown

Scritto da   il   Nessun commento

Purtroppo è triste da dire, ma la giovane figlia ventunenne di Whitney Houston è entrata in coma farmacologico. La giovane, che sembra proprio aver seguito la strada tragica della mamma, è stata trovata svenuta dal marito Nick proprio nella vasca da bagno, nella casa di Atlanta in Geogia.

Successivamente è stata trasportata al North Fulton Hospital dove ora è in coma farmacologico. Stando a quanto si è potuto apprendere Bobbi Kristina Brown ha abusato di farmaci e droga, proprio come fece la madre, poi ritrovata in vasca da bagno all’hotel Beverly Hilton di Beverly Hills. La cantante, quella stessa sera, avrebbe dovuto partecipare ad una serata organizzata a margine dei Grammy Awards.

Ad ogni modo, proprio tra pochi giorni sarebbe ricorso il terzo anniversario dalla morte di Whitney Houston avvenuta l’11 febbraio 2012. Ora non resta che sperare per la vita della giovane figlia, l’unica nata dal matrimonio tra la cantante e Bobby Brown.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*