Finalmente Nonno Libero! La presenza di Lino Banfi per la stagione numero 11 di “Un medico in famiglia”, storica perché in onda nel ventennale della popolare fiction Publispei, sarà al 100%

Scritto da   il   Nessun commento

Finalmente Nonno Libero! La presenza di Lino Banfi per la stagione numero 11 di “Un medico in famiglia”, storica perché in onda nel ventennale della popolare fiction Publispei, sarà al 100%. Le voci di inizio anno davano il popolare comico pugliese presente a mezzo servizio, ma è lui stesso a smentire ogni cosa in una intervista esclusiva a “Tv Sorrisi e Canzoni”: Ci sarò anche io, posso assicurarlo: Nonno Libero sarà presente in 13 serate su 13. […] Per il ventennale vogliamo fare le cose in grande. E a gennaio si va sul set. […] In 10 edizioni mi hanno affiancato tanti attori e io mi sono affezionato a tutti loro. Però devo ammettere che con Milena Vukotic c’è un legame speciale e anche con Giulio Scarpati, se mi incrocia per strada mi abbraccia e grida “Ciao papà”. Con Nonno Libero, saranno presenti anche Nonna Enrica e Lele Martini, interpretati rispettivamente da Milena Vukotic e Giulio Scarpati, e tutti gli altri grandi protagonisti. Lino Banfi ha così allontanato ogni dubbio circa il fatto che la prossima stagione de “Un Medico in Famiglia” potesse uscire senza i più amati dai fan della fiction, anzi le cose che si faranno saranno in grande:

La grande novità di questa stagione è che a un certo punto i Martini lasceranno Roma e l’azione si trasferirà per alcune puntate nel Nord Italia. […] Non posso dire di più primo perché stanno ancora scrivendo la sceneggiatura, secondo perché, anche quando sarà finita, me la faranno leggere solo all’ultimo. Perché ho l’abitudine di proporre modifiche e dire: “Ma perché a questo punto Nonno Libero non fa così o cosà?”. Sono un po’ rompiscatole, lo ammetto. Ma sempre a fin di bene.

Partita nel 1997, “Un Medico in famiglia” ha riscosso un successo crescente nei confronti del pubblico di Ra1, toccando picchi di share tra il 25% e il 30%, restando costante per anni.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*