Francesco Gabbani, vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo e neo rappresentante per l’Italia dell’Eurovision Song Contest 2017, per la prima volta, dopo il trionfo all’Ariston

Scritto da   il   Nessun commento

ha raccontato qualche aspetto inedito della sua vita privata insieme alla compagna, la tatuatrice Dalila Iardella con cui convive da 4 anni: “Ora, dopo quattro anni di convivenza con Dalila, ho un’opinione migliore dei tatuaggi e ho compreso meglio la loro cultura. Comunque non farò mai tatuaggi. Quando Dalila è tornata a casa con il tatuaggio sulla mano, che le ha fatto il famoso Sebastian Madera, non è che abbia fatto i salti di gioia: ma come si fa a tatuarsi la mano?” La coppia ha attraversato un periodo di grossa crisi a causa del mancato appagamento del cantautore che, per anni, ha faticato ad imporsi nel mondo della musica: “Le liti tra noi spesso si concludevano con lei che usciva di casa urlando. Io mi calmavo, ma ci volevano ore e le telefonavo chiedendole dove fosse. Poi tornava a casa. Abbiamo rischiato di lasciarci più volte, lei mi urlava ‘Guarda che se me ne vado tu rimani solo, perché non so chi altra ti può sopportare come faccio io’. Dopo quattro anni di convivenza, ora mi torna difficile pensare alla mia vita senza Dalila al mio fianco. Se oggi sono più sereno, buona parte del merito è suo. Dalila mi ha visto spaccare una chitarra dalla rabbia, ma è rimasta.” Un rapporto solido a prova di scossoni: “Un’altra donna se ne sarebbe andata, lei è restata. Una volta mi ha ferito dicendomi ‘Sei vittima delle tue insicurezze’. Al momento reagii male e la mandai ‘a quel paese’. Ma aveva ragione. Quando ho smesso di essere ossessionato dal riconoscimento degli altri ho recuperato serenità ed è iniziato il periodo fortunato che mi ha portato a vincere Sanremo.”

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*