Gf Vip, Aida mostra il suo segreto nella bocca a Daniele. Lui: “Ma sei un alieno”

Scritto da   il   Nessun commento

Al ‘Grande Fratello Vip‘, sta nascendo una bella amicizia tra

. Per settimane i due concorrenti hanno parlato di un problema di incomunicabilità tra loro. Eppure, ora che sono costretti a convivere nella Spa, il loro rapporto sembra essere cambiato. La modella ha talmente fiducia nel conduttore da rivelargli un segreto legato alla sua lingua.

Aida Yespica si è avvicinata a Bossari per fargli una bizzarra domanda: “Ma scusa nel corpo umano, a parte la lingua, ce n’è un’altra dietro? Vuoi vedere qualcosa?”. Il gieffino, senza comprendere fino in fondo dove la modella volesse andare a parare, ha replicato: “Se voglio vedere qualcosa?”. E lei ha insistito: “Vieni qua” e ha sollevato un lembo della coperta per coprire il viso e dunque, ciò che intendeva mostrare a Bossari.

Daniele Bossari ha guardato nella bocca di Aida Yespica e ha commentato: “Ma è bellissimo”. Aida ha compreso subito che il conduttore di ‘Mistero’ non aveva visto ciò che lei intendeva mostrargli così ha aperto di nuovo la bocca coprendosi con le mani. Bossari ha sgranato gli occhi e ha domandato: “Ma cos’è? Ma che cos’hai?”. Aida, ne ha approfittato per indagare: “Ma ce l’abbiamo tutti vero? O sono un alieno”. Bossari non ha avuto dubbi: “Secondo me sei un alieno”. Bossari si è rivolto alle telecamere per parlare direttamente con chi seguiva il live da casa: “Ragazzi voi non sapete cosa ho visto io”. Poi ha rassicurato Aida Yespica: “Non lo dirò mai, ma a questo punto penso che tu sia un alieno. Sei un mito, mi hai fatto vedere una cosa meravigliosa. È interessante, è molto interessante. Ti ringrazio per aver condiviso questa cosa con me. I segreti di Aida. Però è bello, sono caratteristiche anche queste”. Aida Yespica, divertita, ha replicato: “Per questo ieri ti ho chiesto ‘Credi negli alieni?’. Però è una cosa nostra e non devi dirla a nessuno. Più che bello è da scoprire, io mi sono guardata tutto il corpo umano per vedere se ce l’avessero tutti”.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*