Ignazio Moser ha rilasciato la sua prima intervista dopo l’eliminazione dal Grande Fratello Vip al quotidiano locale L’Adige, della sua regione di provenienza.

Scritto da   il   Nessun commento

Ignazio Moser ha rilasciato la sua prima intervista dopo

l’eliminazione dal Grande Fratello Vip al quotidiano locale L’Adige, della sua regione di provenienza. Il gieffino è infatti tornato a casa dalla famiglia, papà Francesco Moser, il grande campione di ciclismo, mamma Carla e i fratelli Carlo e Francesca. Non prima, però, di essersi ritagliato una giornata e un momento di passione insieme a Cecilia Rodriguez, con cui è nata nella Casa una chiacchieratissima storia d’amore. Dopo 77 giorni tra le mura del reality, l’uscita è stata “un piccolo shock” da metabolizzare, ma anche la possibilità di vivere la storia con la sorella di Belen nel mondo reale. “Sono rimasto in hotel con Cecilia, finché ho preso il treno che mi ha portato a casa. Volevo solo stare con lei, senza telecamere e microfoni. Abbiamo passato la notte insieme, quindi…” Ignazio si dice certo del suo amore per Cecilia, convinto che non finirà con la conclusione del reality, poiché “In questi mesi è nato un sentimento più che forte. Penso si sia visto anche in televisione. La chimica che c’è tra noi non cambierà nel mondo reale”. Ancora una volta, Moser ha smentito di aver consumato un rapporto orale nell’armadio della Casa con Cecilia. “Non ci stancheremo mai di smentire questa storia, nata per creare uno scandalo televisivo che non ha fondamento. Siamo due ragazzi di 25 anni, innamorati… Non abbiamo fatto nulla di cui vergognarci.” Ignazio rifiuta inoltre di parlare della ex Virginia Stablum, oggi a Uomini e Donne (“Non parlo di altre donne. Per me esiste solo Cecilia!”). Non ultimo, rinnega la celebre agendina delle sue conquiste amorose, che la stessa Rodriguez ha commentato con filosofia (“Vicino al mio nome metti tante stelle e cuori!”): “Una cosa che ho fatto da adolescente. Me ne sono pentito e non ne vado fiero. In ogni caso, chi non fa i commenti con gli amici? Non merito di essere crocifisso per questa cosa, che non volevo sbandierare ma è uscita perché ho vissuto sotto l’occhio delle telecamere 24 ore su 2″

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*