Imma Battaglia ha replicato alle recenti dichiarazioni di Gianni Nannini a proposito dell’assenza di leggi in Italia che tutelino le persone omosessuali

Scritto da   il   Nessun commento

Imma Battaglia ha replicato alle recenti dichiarazioni di Gianni Nannini a proposito dell’assenza di leggi in Italia che tutelino le persone omosessuali. L’attivista Lgbt, intervenendo ai microfoni di Radio Cusano Campus, si è scagliata contro la cantante che ha annunciato di essersi trasferita a Londra:La sua posizione è tardiva. Da anni conosciamo le sue amanti e le sue fidanzate. Non ha mai fatto niente, ma dico niente, nessun tipo di attivismo per le lotte che noi abbiamo fatto, ora arriva e dice che la legge in Italia non la tutela. Ma chi sei, ma chi ti credi di essere? Se avesse avuto il coraggio di un Tiziano Ferro, probabilmente noi avremmo avuto una legge migliore. Ora dovrebbe stare zitta. Io sinceramente la trovo veramente fuori luogo, spero che la gente la boicotti e non vada più ai suoi concerti. È ridicola, non puoi fare queste dichiarazioni politiche quando non hai mai fatto nulla, se non per te stessa.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*