La giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2016

Scritto da   il   Nessun commento

Oggi, venerdì 25 novembre 2016, è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ma purtroppo a ricordare che ancora una volta le donne non sono rispettate sono propri i dati: difatti, nel 2016 si sono già contate ben 117 vittime e proprio l’altro giorno è successo un altro fatto di violenza.

A Seveso, una donna è stata strangolata dal compagno davanti agli occhi dei due figli piccoli, perché lei desiderava chiedere il divorzio. Anche il film andato in onda qualche giorno fa su Rai 1, “Io ci sono” ha raccontato la storia di non amore di un’avvocatessa, Lucia Annibali, che è stata sfregiata in viso con dell’acido.

Insomma, purtroppo i casi di violenza sulla donna in Italia sono ancora molto evidenti, nonostante si faccia informazione pure nelle scuole. La cattiveria di questi uomini ciecamente “padroni” delle proprie donne porta a compiere gesti sempre di più violenti.

Secondo l’Istat che si è preoccupato di condurre un’indagine sullo stalking – evento molto spesso connesso al femminicidio – è emerso che sono 3 milioni 466 mila le donne che lo hanno subito ovvero si parla addirittura del 16.1% dell’intera popolazione femminile.

Oggi la città di Roma ha in programma per la celebrazione della giornata mondiale l’evento nazionale “Manchi solo tu”, dove prenderà parte anche la suora Gabriella Bottani, missionaria in Colobia di Talitha Kum che spiegherà come il problema sia realmente importante.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*