La Hunziker smentisce di essere incinta

Scritto da   il   Nessun commento

La possibile quarta gravidanza di Michelle Hunziker sembra essere uno degli argomenti più gettonati dal gossip italiano. Lei però, in un’intervista concessa a Oggi, ha deciso finalmente, dopo tante insinuazioni, di smentire una volta per tutte l’intenzione di procreare nuovamente: “Incinta? Ma va’! (ride, ndr) Le bimbe sono ancora tanto piccole, per ora proprio non se ne parla”. Almeno per il momento, dunque, non ci sarà spazio per un maschietto nella famiglia di Michelle e del compagno Tomaso Trussardi, da cui ha avuto le femminucce Sole e Celeste (dopo Aurora, figlia di Eros Ramazzotti). Nell’intervista, la Hunziker si è aperta per la prima volta su un lato molto intimo di sé. Nonostante le soddisfazioni personali e professionali, Michelle ammette di accusare dei periodi “no”. In quel momento, a correre in suo aiuto è proprio l’affetto delle sue figlie. “A volte ho bisogno di stare per conto mio. Sistemo le cose che devo e poi mi smazzo quello che c’è da smazzare, da sola. Non mi piace che gli altri mi vedano star male… Non faccio la ganassa (termine milanese che sta per “spaccona”, ndr): se serve aiuto lo chiedo. A Tomaso, alle amiche. Prima, però, devo elaborare da me. Per fortuna le mie figlie mi fanno ridere anche quando non voglio.”
Lasciata da poco la conduzione di Striscia la Notizia, la Hunziker torna dal 1 dicembre con una nuova speciale stagione di Zelig in quattro puntate, per celebrare il ventennale dello storico show : “È l’ultima stagione di Zelig, ma non mi sento triste. Dopo vent’anni di risate come si fa a essere tristi?”. Su Oggi, Michelle ha ricordato un simpaticissimo aneddoto del suo primo giorno nel cast del programma: “Gino, Michele e Giancarlo, gli autori, avevano chiesto a tutti i comici di fare una gag: bisognava dire una battuta e tuffarsi nel naviglio della Martesana, un torrentello sudicio che scorre alla periferia nordest di Milano. I maschi restarono impietriti sulla riva, io mi buttai entusiasta tra le pantegane. Claudio Bisio mi guardò e disse: Questa deve lavorare con noi

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*