La iena Mary Sarnataro ha fatto da paciere tra Belen Rodriguez ed una sua spietata hater. Ma andiamo con ordine.

Scritto da   il   Nessun commento

La iena Mary Sarnataro ha fatto da paciere tra Belen Rodriguez ed una sua spietata hater. Ma andiamo con ordine. “I social hanno reso le relazioni tra le persone molto più veloci. E anche insultarsi diventa facilissimo. Ormai il successo di una persona si misura anche dal numero di haters che ha. E’ ora di dire basta a tutto questo odio perché sulla tastiera tutti i leoni, mentre i coglioni ci pensiamo noi a trovarli”, ha debuttato il servizio, trasmesso durante la puntata de Le Iene di domenica 21 maggio.

La caccia all’hater è partita da Belen che, forte dei suoi 5 milioni di followers, ha davvero tanti “odiatori”. “Perché fanno così gli haters? Credo che non ci sia una spiegazione. Credo sia un atteggiamento sbagliato ma un modo di sentirsi meglio. Mi dicono tro*a? Devo giustificarmi? (ride, ndr) Ma cosa vuol dire essere tro*a? Parliamo di essere tro*a con il proprio fidanzato? Allora sì, sono tro*a [...] Non ho mai ricevuto un insulto così davanti alla faccia”, ha detto la showgirl argentina.Quindi Belen si è ritrovata faccia a faccia con tale Mary Cardillo, accanita commentatrice sulle pagine Facebook Belen Rodriguez Non mi piace e Associazione Anti Belen Rodriguez. L’hater sui social aveva scritto frasi pesanti come “‘sta squillo”, “l’ha data a cani e porci” e “lurida schifosa”. Ma dal vivo? “Tanto non sono l’unica che dice queste cose – ha detto davanti alla compagna di Iannone -. Lei è un personaggio famoso, quindi deve accettare la critica… Adesso che ti sto conoscendo magari mi stai più simpatica. Però in televisione o nelle foto che ti fai mi stai sulle palle”. “Ma io sono anche una modella, mica una tro*ia a pagamento. E’ il mio lavoro, giuro che non faccio la prostituta”, ha risposto Belen.

L’incontro si è concluso con le scuse: “Mi dispiace se ti ho offeso, non commento più…”

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*