Tre studentesse inventano la cannuccia anti-droga dello stupro

Scritto da   il   Nessun commento

Purtroppo, gli incontri con le persone mal intenzionate si possono proprio fare ad un bancone di un bar o in discoteca e, proprio per questo, tre studentesse hanno pensato di realizzare qualcosa che potesse mettere in guardia il gentil sesso dai mascalzoni.

Si tratta di una cannuccia speciale, che è in grado di cambiare il suo colore non appena viene a contatto con la cosiddetta droga dello stupro. Praticamente, le vittime inconsapevolmente si possono ritrovare a bere un drink riempito di sostanze sedative ed anestetizzanti – spesso senza colore e prive di odore – ma con questa cannuccia potranno capire con un colpo d’occhio se il cocktail è stato modificato.

La cannuccia Smart Straw diventa di colore blu quando nota la presenza di sostanze sospette nel bicchiere. Già nel 2013 due ricercatori erano riusciti a realizzare un prodotto come questo che diventava di colore rosso a contatto con le droghe della ketamine e Ghb.

Con molta probabilità, sarà depositato il brevetto per la realizzazione di questo prodotto e successivamente sarà avviato un crowfunding per il finanziamento di questa cannuccia intelligente.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*