Come creare delle ghirlande per Natale

Scritto da   il   Nessun commento

Lo sappiamo, Natale 2016 è ancora lontano, ma abbiamo già voglia di metterci a lavoro per realizzare qualche simpatico lavoretto che possiamo poi utilizzare proprio in occasione delle festività. Allora, oggi ti proporremo qualche esempio di ghirlanda che potrai creare da sola.

Recuperate delle pigne dal bosco ed utilizzatele per realizzare una splendida ghirlanda: in questo caso, acquistate anche uno spray color oro, così da poter dare il colore giusto alle vostre pignette. Con la colla a caldo, poi, potrete farle aderire l’una con l’altra, dando la forma che desiderate di più. Naturalmente, per terminare la vostra ghirlanda vi suggeriamo anche di recuperare un bel fiocco rosso e di aggiungere un gancetto che vi aiuterà a collocare la coroncina di pigne dove volete.

La stessa cosa la potete realizzare anche con delle vecchie palline di Natale: ad esempio, se avete deciso di cambiare le decorazioni del vostro albero, potrete sicuramente utilizzarle tutte, abbinando anche i colori come più vi piacciono. Anche in questo caso, per terminare la decorazione avrete bisogno di un fiocco.

Chi desidera realizzare qualcosa di ancora più semplice potrà darsi da fare con le mollette del bucato o, perché no, con i vecchi rotoli della carta igienica: in questo caso, dovrete ottenere tanti anelli di cartoncino, farli aderire tra di loro per ottenere un fiore, dare dello spray verde ed il gioco è fatto. Con l’aggiunta di alcune perline rosse, avrete una ghirlanda fatta dalla pianta del pungitopo.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*