Foulard usati come borse con il furoshiki

Scritto da   il   Nessun commento

Avere una borsetta nuova ogni mese è sicuramente il desiderio di tante donne e, diciamocelo, anche a me piacerebbe girare con una borsa sempre diversa, ma purtroppo non è sempre possibile. A tal proposito, ho pensato di mostrarti questa splendida soluzione che ci permetterà di avere una borsa sempre diversa, grazie ad un foulard. La tecnica di cui vi parlo oggi prende il nome di furoshiki e proviene dal giappone: si tratta di trasformare per l’appunto un foulard in una borsa per portare con sé oggetti di ogni tipo.

Quest’arte, ora, sta diventando famosa anche nel nostro paese e ci permette di utilizzare materiali per creare una borsa personalizzata e soprattutto in linea con le nostre necessità. Peraltro, se proverai anche tu a realizzare una borsa con il furoshiki potrai avere un accessorio diverso di volta in volta. Non ti resta che aprire l’armadio, selezionare il foulard e gli oggetti del caso da inserire all’interno della tua nuova borsa giapponese!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*