I trattamenti di bellezza più strani che siano mai esistiti

Scritto da   il   Nessun commento

In passato si credeva che alcuni elementi fossero veramente utili per la bellezza della donna, tant’è vero che alcuni prodotti che, oggigiorno, sono ritenuti dannosi per la salute, erano presenti in trattamenti. Oggi, quindi, ho deciso di mostrartene un paio, così giusto per farci un’idea su cosa si basava la bellezza d’altri tempi.

Iniziamo dal rossetto ed immergiamoci nei tempi dell’Antico Egitto: le donne per ottenere labbra carnose erano solite utilizzare una tintura velenosa a base di alghe, iodio e bromo. Gli effetti collaterali che ne scaturivano hanno poi portato a scoprire come estrarrei  pigmenti rossi dagli scarafaggi.

In epoca Vittoriana, invece, si utilizzava come trattamento per il proprio volto una maschera fatta con il piombo: questa permetteva di sbiancare la pelle e ottenere un effetto porcellana. Rimanendo sempre in ambito di pelle, devi sapere che ai tempi era possibile anche depilarsi con una soluzione composta da arsenico e calce, un mix di sostanze davvero poco sane.

Fortunatamente ora la tecnologia e la cosmetica hanno fatto passi da gigante e possiamo dire che nel 90% dei casi non mettiamo in pericolo la nostra salute!trattamenti-estetici-strani-02

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*