La collezione primavera 2015 di Clarins

Scritto da   il   Nessun commento

La prima cosa che si può notare con la nuova collezione trucco di Clarins è senz’altro che le labbra sono in primo piano e, inoltre, ci cerca di renderle particolarmente morbide ed idratate per ottenere solo il meglio quando le si trucca.

Ad ogni modo, questa collezione makeup di Clarins propone anche diversi prodotti che ci aiutano a realizzata un trucco occhi e viso particolarmente leggero e nei colori che andranno di più durante la prossima bella stagione. Garden Escape, la palette occhi di Clarins, si compone di 6 ombretti e di un pratico applicatore che ci aiuta a sistemare il colore sugli occhi; i colori prescelti sono quelli dei giardini francesi con avorio, verde sottobosco, verde salvia, rosa antico, rosa cipria e un marroncino freddo.

Un’altra palette che ci spetta con questa collezione è quella del blush Sweet Rose, anch’esso dotato di piccolo applicatore. Questo colore, un rosa antico,  è perfetto su tutte le pelli e ci regala un colore fresco e luminoso.  Passiamo ora agli Instant Light Lip Balm Perfector, ovvero sei colori lip balm che oltre a dare un tocco di colore alla nostre labbra le idrata a fondo ed illumina. Sempre per prenderci cura della labbra, troviamo anche gli Instant Light Lip Comfort Oil costituiti da olio di Jojoba, olio di prugna marabelle e olio di nocciole per idratare ancor di più le labbra.

Per questa primavera 2015, inoltre, ci saranno due nuove tinte rossetti:  Coral Dahlia, un meraviglioso rosso corallo, e Rose Petal, un rosa intenso, mentre gli occhi potranno essere illuminati con la nuova  matita occhi long lasting Intense Green, un verde sottobosco perfetto per la stagione ed utilissimo da abbinare con la palette.

*Foto ufficio stampa Clarins

 

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*