Cambio stagionale: gli alimenti da integrare nella dieta

Scritto da   il   Nessun commento

È arrivato ufficialmente l’autunno e in questo periodo dell’anno possono sorgere alcuni sintomi come la sonnolenza, la spossatezza, la mancanza di energia, ma anche la malinconia e la riduzione della produttività. Proprio per questo è fondamentale avere una dieta corretta che possa farci stare bene anche dal punto di vista psicologico. A tal proposito, quindi, abbiamo pensato di parlare di alcuni degli alimenti più importanti, di cui non si può fare a meno durante questo periodo dell’anno.

Iniziamo parlando della frutta secca che è ricca di magnesio e consente di combattere la stanchezza sia fisica che mentale. Che cosa dire, poi, dell’insonnia e del nervosismo che possono comparire durante questo cambio di stagione? A tal proposito, è consigliato di aggiungere alla propria dieta il latte ed i latticini, senza però esagerare.

L’uva è un altro frutto toccasana per questo momento dell’anno: difatti, contiene vitamina D, E, zinco ed omega 3; anche le banane sono un ottimo frutto da aggiungere alla dieta, perché ricche di potassio, magnesio e cromo che è in grado di regolare la seratonina. Infine, citiamo pure il tonno e salmone altri due alimenti ricchi di omega 3, acidi grassi che anch’essi operano sulla seratonina e quindi sul nostro umore.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*