Le diete lampo non sempre sono la soluzione giusta

Scritto da   il   Nessun commento

Molte diete promettono risultati interessanti in poco tempo: ad esempio, spesso si sente parlare del limone che è in grado di far perdere 3 chili in una settimana o di una dieta giapponese che associa riso e banana per un dimagrimento veloce. In realtà, stando a quando hanno detto gli esperti pare proprio che le diete veloci per perdere il peso non diano i risultati sperati su lungo termine.

Gli esperti, che hanno sottolineato che perdere 3-5 chili mensilmente è meglio, si sono presi l’impegno di analizzare gli alimenti che abbiamo appena citato per capire realmente quali sono i benefici che si possono notare con l’introduzione degli stessi nella nostra dieta.

Il limone ha un effetto drenante ed è perfetto per arricchire l’acqua tiepida da bene al mattino, ma anche sui 5 frutti rossi o sull’insalata di legumi o pesce magro. Il riso in bianco con le verdure non è un alimento di quelle che di per sé rende più facile il dimagrimento, poiché le calorie sono uguali a quelle fornite dalla pasta. Come al solito, il vero problema sono i condimenti utilizzati.

Infine, la banana che abbiamo citato pone molti quesiti, tant’è vero che i medici dicono che si tratta semplicemente di un fatto psicologico basato sul mangiare meno e, quindi, perdere kg. Va detto, però, che non sempre si tratta di tessuto adiposo perso: un corretto regime alimentare dovrebbe essere costituito da 700-800 chilocalorie giornaliere e la perdita di peso oscillare da mezzo chilo e un chilo a settimana.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*