L’uovo riduce il rischio cardiovascolare

Scritto da   il   Nessun commento

Un recente studio fatto da Liming Li e Canqing Yu, del dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica dell’Università di Pechino, ha sottolineato che le uova hanno un importante ruolo all’interno del nostro regime alimentare: difatti, sono in grado di ridurre il rischio cardiovascolare, facendo abbassare al 26% il rischio di incorrere in un ictus e del 28% di morte per questa causa.

Lo studio che ha coinvolto ben  416.213 persone sane ha considerato quante uova consumavano le persone, registrando l’attività di monitoraggio per 8-9 anni, comprese pure le malattie ed i decessi per malattie cardiovascolari. Da qui è emerso che chi consumava un uovo quasi al giorno e chi ne mangiava molto raramente: quelli che consumavano le uova erano riusciti ad abbassare il rischio di patologie cardiovascolari del 18%.

Peraltro, una riduzione si è registrata anche per quanto riguarda la riduzione del rischio di malattia ischemica del cuore con un consumo di 5,32 uova a settimana, rispetto coloro che invece ne mangiavano solamente 2 a settimana. Al momento si tratta essenzialmente di uno studio di osservazione e di conseguenza non si può dimostrare un vero e proprio effetto da consumo di uova, ma gli esperi fanno notare che oltre al colesterolo le uova hanno anche proteine di alta qualità, vitamine, carotenoidi e fosfolipidi.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*