Spermatozoi più forti con 2 mesi di dieta a base di frutta e verdura

Scritto da   il   Nessun commento

Uno studio presentato al congresso della Società Italiana di Andrologia (Sia) ha messo in evidenza che avere una dieta di 2 mesi, ricca di frutta e verdura, permette agli spermatozoi di essere molto di più sani per quanto riguarda l’aspetto della fertilità. Ciò è dovuto essenzialmente al fatto che gli antiossidanti presenti nei vegetali intervengono proprio a beneficio di questi.

Lo studio, che ha preso in analisi ben 30 pazienti di età compresa tra i 25 ed i 40 anni non fumatori e con infertilità atipica (una delle cause di infertilità nell’uomo). A quanto pare, il danno in questione è connesso proprio al fatto che vi sarebbe una carenza degli spermatozoi e alla frammentazione del DNA spermatico. Peraltro, anche lo stile di vita ed altri fattori come l’inquinamento, l’età, l’alcool, il fumo possono ulteriormente incrementare tale problema.

I partecipanti allo studio erano mediamente in sovrappeso e gli è stata imposta una dieta ipocalorica con un apporto medio di 1500 calorie al giorno, basata sul 25% di proteine e con carboidrati a basso indice glicemico. Dopo 2 mesi si è osservato un miglioramento del movimento degli spermatozoi con un abbassamento della mortalità degli stessi, passata dal 10 al 25%.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*