Approvato in Perù il divieto di deforestazione a favore dell’olio di palma

Scritto da   il   Nessun commento

L’associazione dei produttori di olio di palma del Perù, JUNPALMA, ha sottoscritto un documento in cui si promette maggiore sostenibilità dal punto di vista ambientale, così da non avere ripercussioni dal punto di vista climatico e da proporre una soluzione più rispettoso dell’ambiente. Pensate che la deforestazione al momento è da ricondursi al 10% delle emissioni di tutto il mondo.

Il direttore generale di JUNPALMA, Gregorio Saenz, ha dichiarato che il National Wildlife Federation e il suo partner Sociedad Peruana de Ecodesarrollo che hanno lavorato con l’Associazione dei produttori di olio di palma peruviano così da cercare di raggiungere in due anni circa un risultato concreto.

Come potrete immaginare, l’olio di palma che si ottiene direttamente dalla frutta e dai semi della palma da olio,  crea grossi problemi: per coltivare la palma infatti ogni anno vengono rase a suolo molte foreste in Africa, Asia e sud America ed nel Perù  troviamo l’85% delle piantagioni.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*