Giulia De Lellis ha raccontato ai compagni incontrati nella Casa del Grande Fratello Vip la sua storia familiare

Scritto da   il   Nessun commento

Giulia De Lellis ha raccontato ai compagni incontrati nella Casa del Grande Fratello
Vip la sua storia familiare, sconosciuta fino a questo momento. Fin dai tempi in cui era a Uomini e Donne, la De Lellis ha sempre parlato molto bene della sua famiglia, senza mai nascondere il forte affetto nei confronti dei suoi genitori. Proprio di recente, sempre nella Casa del GF Vip, ha ammesso di essere sempre stata tenuta in grande considerazione dai suoi che avrebbero fatto il possibile per permetterle di crescere nella maniera che sognava. Oggi Giulia aggiunge un altro tassello alla sua storia: “I miei genitori non sono sposati. Mia mamma ha avuto una figlia a 19 anni da un altro uomo, che l’ha lasciata da sola, era una ragazza madre. Mio papà quando si è fidanzato con mia mamma si è fidanzato anche con sua figlia, che non aveva il papà. Lei è proprio mia sorella a tutti gli effetti, l’ha cresciuta lui, è sua figlia a 360 gradi.” Per Giulia è stato inevitabile raccontare nei dettagli anche la storia d’amore con Andrea Damante, cominciata proprio in tv. Dalla scelta avvenuta a Uomini e Donne i due non si sono mai separati, e ancora oggi rappresentano tutto l’uno per l’altra, al punto da dichiarare di volersi sposare entro il 2019. Giulia ha raccontato ai suoi compagni i momenti immediatamente successivi alla scelta: “Siamo andati in hotel, mi ha fatto trovare un regalo, un bracciale. Poi abbiamo fatto una cena con tutta la produzione del programma, dopo siamo tornati in camera e siamo stati isolati per 48 ore senza cellulari.” Ha aggiunto, inoltre, che un secondo inizio si sarebbe verificato dopo l’uscita di Andrea dalla Casa del GF Vip lo scorso anno, un momento che Giulia è pronta a replicare: “E lo rifaremo, ci innamoreremo per la terza volta quando uscirò di qui!”. giulia-de-lellis-a-pomeriggio-cinque_972103

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*