Jeremias Rodriguez sta risultando uno dei più sensibili.

Scritto da   il   Nessun commento

Tra i concorrenti del ‘Grande Fratello Vip‘, Jeremias Rodriguez sta risultando uno dei più sensibili. Il giovane si commuove spesso, soprattutto quando ripensa al suo passato. In queste ore, si è confidato con Carla Cruz e Luca Onestini, spiegando loro di essere orgoglioso di aver superato tante difficoltà.

Il fratello di Cecilia e Belén Rodriguez, ha spiegato che a un certo punto della sua vita ha compreso di dover cambiare rotta. È certo, che se non avesse preso la decisione di migliorare, nessuno avrebbe mai potuto aiutarlo: “Mi sono fatto male da solo, ho risolto da solo. Se non avessi preso io la decisione di aprirmi e raccontare, di chiedere aiuto non sarei qua. Sono stato io a volermi salvare. Ovviamente uno da solo non ce la fa, però se tu non prendi la decisione di cambiare e migliorare, non arriva niente”. Jeremias Rodriguez ha anche precisato che la sua famiglia si è offerta più volte di aiutarlo, ma lui rifiutava quella mano tesa: “Pensi che la mia famiglia non volesse aiutarmi prima? Sono stato io a dire no. Se sono fieri di me adesso? Lo erano già prima, ma ovviamente è cambiato tutto. Vedo il loro sorriso. Si vede che sono un’altra persona, non nell’essenza, ma si vede che ho capito come funziona. Questo non vuol dire che ho risolto tutto, ma ho capito da dove nascono le cose. È per questo che piango a volte”. Oggi, quando guarda al suo passato, è felice di avercela fatta: “Guardo indietro e sono solo contento. Un anno fa, invece, guardavo indietro e dicevo ‘Cavolo come faccio?’ Era tutto un casino, un disastro. Non vedevo una cosa positiva. Oggi prendo solo le cose positive. Non dico che non m’incaz** o che non sto male cinque minuti, ma risolvo subito perché so dove devo andare”.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*